Libri

Cavalli selvaggi

Con coda ondeggiante e criniera al vento,
le froge selvagge mai contratte dal dolore,
e bocche non insanguinate da morso o redine,
e piedi che il ferro mai calzò,
e i fianchi intatti da sprone o frusta,
un migliaio di cavalli, selvaggi, liberi,
come onde che si inseguono nel mare,
giunsero fitti tuonando.

Lord Byron