Riflessioni sull’arte equestre

Libri

 

Il portoghese Nuno Oliveira, grande e indimenticabile maestro dell’equitazione, viene tutt’oggi considerato un poeta che ha impregnato d’amore per i cavalli ogni momento della sua vita, ogni più piccola azione, pensiero o scritto; ammirato anche per la capacità di mettere la sensibilità dell’animale al primo posto:

 

Esiste il tatto della mano,
il tatto delle gambe,
il tatto dell’assetto
ed il tatto della testa.
Il cavaliere dotato di tatto ricompensa
al più leggero cenno di obbedienza;
quando chiede di nuovo,
il cavallo risponde con calma,
fiducia e piacere.

Nuno Oliveira

Menu